In cosa consiste la “terapia farmacologica” della parodontite?

Principalmente nell’uso locale (topico) di antisettici, quali la clorexidina, sotto forma di collutorio, gel, dentifricio. La terapia antibiotica per via orale viene utilizzata nelle parodontiti aggressive e nelle parodontiti severe. La terapia topica con antisettici o antibiotici si può usare nei casi in cui, alla rivalutazione o in occasione dei controlli, si evidenzia la persistenza o la ricomparsa degli indici clinici di parodontite. La terapia farmacologica deve essere preferibilmente utilizzata in associazione alla terapia parodontale strumentale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *